Cellule sane in corpo sano

Aumentare la resistenza e favorire la rigenerazione

Scritto da 
Mercoledì, 15 Aprile 2015 17:19
Alcuni studi mostrano che l'assunzione quotidiana di ubichinolo favorisce il riassorbimento delle microlesioni muscolari legate all'allenamento
Alcuni studi mostrano che l'assunzione quotidiana di ubichinolo favorisce il riassorbimento delle microlesioni muscolari legate all'allenamento (© Maridav, Fotolia)

L'ubichinolo offre numerosi benefici come integratore alimentare. Uno studio scientifico descrive il riassorbimento visibile e una maggiore rapidità di guarigione di microlesioni del tessuto muscolare attraverso l'assunzione quotidiana di integratori alimentari a base di ubichinolo. In un altro studio, gli atleti che avevano assunto ubichinolo hanno mostrato meno segni di spossatezza dopo un allenamento rispetto al gruppo di controllo a cui era stato somministrato un placebo. Infine, è stato anche comprovato che l'assunzione di una singola dose di ubichinolo ha un impatto benefico diretto sulle prestazioni sportive. Grazie alla sua specifica azione antiossidante, oltre ad agire come neutralizzatore dei radicali liberi proteggendo le cellule dal deterioramento, l'ubichinolo rende anche la pelle più bella.


Ubichinolo: l'integratore alimentare per un pieno di forza
Per gli sportivi è raccomandata l'assunzione di ubichinolo, la variante "pronta per l'uso" del coenzima Q10. Questa forma attiva del coenzima Q10 è disponibile per la produzione di integratori alimentari soltanto dal 2006. Essendo un antiossidante particolarmente potente, l'ubichinolo reagisce molto facilmente con l'ossigeno e, a contatto con l'aria, si ritrasforma nel coenzima Q10 convenzionale (la forma ossidata). Solo dopo anni di ricerca siamo riusciti a fabbricare l'ubichinolo naturale mediante fermentazione dei lieviti. L'ubichinolo ottenuto attraverso questo procedimento brevettato può essere presentato ad esempio sotto forma di capsule. Rispetto agli integratori alimentari a base di coenzima Q10 convenzionale, un integratore alimentare a base di ubichinolo viene assimilato più efficacemente dall'organismo, non ha bisogno di essere attivato, agisce più rapidamente ed è un eccellente antiossidante che protegge le cellule del nostro corpo.


Qualità controllata, sostanza NON dopante
In base agli studi attuali, un'azione clinicamente comprovata compare già dal decimo giorno a una dose quotidiana di 50-100 mg al giorno. In più, l'ubichinolo è naturale e non presenta effetti secondari. E, come confermato dalla "Deutsche Sporthochschule", l'università tedesca dello sport con sede a Colonia, non è una sostanza dopante. Questo micronutriente è anche elencato nella "Lista di Colonia", un registro in cui sono riportati tutti gli integratori alimentari autorizzati per gli sportivi. È anche risaputo che numerosi sportivi professionisti e anche delle squadre nazionali utilizzano regolarmente l'ubichinolo come integratore alimentare.  


Vantaggi della supplementazione alimentare con ubichinolo: 


•    Sostanza naturale priva di effetti secondari
•    Aumento della resistenza e delle prestazioni
•    Riduzione delle microlesioni del tessuto muscolare e rigenerazione più rapida
•    Protezione delle cellule
•    Rafforzamento del sistema immunitario
•    Sostanza NON dopante

Letto 394 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)